Un vero complemento d’arredo

La scala è un elemento di fondamentale importanza in ogni casa e rappresenta un vero e proprio complemento d’arredo ed il mercato lo sa bene. Per questo sono disponibili moltissime varianti, in altrettanti materiali, per soddisfare qualsiasi esigenza abitativa e qualsiasi gusto personale.

Scale da interno in ferro

Rispetto ad altre tipologie di soluzione, scegliere una scala da interno in ferro può rappresentare un buon risparmio sotto il profilo economico. Generalmente sono le scale a fascia ad essere proposte in questo materiale, per lo più di tipo verniciato. Alla struttura in ferro si accompagna il più delle volte un gradino in altro materiale, più che altro vitreo o ligneo, in base alle esigenze di arredamento. Il legno più utilizzato in questa, come nelle altre tipologie di scale, è quello proveniente dal faggio e dal rovere.


Scale in vetro

Per merito del grande impatto visivo che offrono e per il tono elegante che conferiscono all'ambiente, le scale da interno in vetro sono parecchio apprezzate, al punto che sul mercato ne sono presenti diverse varianti.
Nelle scale a chiocciola il vetro che forma i gradini è sempre temperato e formato di molteplici strati, con una gran varietà di finiture. Le parti metalliche che vanno in accompagnamento al vetro sono nella quasi totalità in acciaio inox. Anche le scale a sbalzo in vetro sono molto richieste.
Esse vengono fissate alla parete con dei perni in acciaio e sono bellissime da vedere in quanto sembrano quasi sospese in aria. A volte in questa tipologia di scala è previsto anche il gradino in legno, anche se la scelta preponderante è sempre sul vetro.
 

Scale satinate

Nonostante quasi tutti gli ambienti siano dotati di scale da interno dalla finitura perfettamente lucida, esistono anche le scale di tipo satinato, sempre in acciaio inox e dette così proprio perché gli è stata conferita una lucentezza serica e non classica. Anche questo è un effetto davvero particolare, che attira lo sguardo e ben si abbina con quasi tutti gli stili di arredamento.
 

Scale in legno

E' senza dubbio possibile definire le scale in legno come le "regine" tra le scale da interno, in quanto sono certamente tra le più richieste in assoluto, di qualsiasi variante si parli (scale a chiocciola, a sbalzo, classiche). Questo è dovuto alla grande adattabilità del legno, per le sue varianti, per le sue innumerevoli finiture e per la sua versatilità, dato che ben si addice a qualsiasi tipologia di arredamento, dal più moderno a quello più chic ed elegante.
 

Non solo scale: corrimano e ringhiere

Importanti elementi quando si compongono le scale da interno sono anche le ringhiere e i corrimano. Questi possono essere dello stesso materiale della scala o diversificati tra loro. L'importante è sempre farsi consigliare dagli esperti del settore e cercare di soddisfare non soltanto le esigenze di gusto ma anche e, soprattutto, quelle che concernono la sicurezza.

Maggiori Info

Detrazione Fiscale del 65%

Scegli i tuoi infissi, a tutto il resto pensiamo noi!

La manutenzione delle scale da interno

Nonostante possa sembrare un dettaglio di poco conto, bisogna anche tenere in considerazione, quando si scelgono le scale da interno della propria casa, la manutenzione a cui queste andranno periodicamente sottoposte. E' sempre vero che non tutte le tipologie avranno necessità dei medesimi trattamenti, ma bisogna esserne bene al corrente.

Per le scale in acciaio va benissimo una manutenzione effettuata con un detergente non aggressivo, andando ad insistere specialmente in quelle zone in cui si possono "annidare" gli elementi corrosivi che, poi, andrebbero a rovinare la scala. In ogni caso è sempre sconsigliato, per questa come per tutte le altre tipologie di scala, l'utilizzo delle spugne abrasive che eliminano le macchie ma, al contempo, graffiano irrimediabilmente le superfici.

Le scale in ferro hanno il vantaggio di essere tra quelle che necessitano di minore manutenzione, proprio perché il solo elemento che può scalfirle è la ruggine che, oltre a formarsi dopo molto tempo, può essere trattata circa 2 volte l'anno, per prevenirne la comparsa, semplicemente pulendo le scale con un panno imbevuto con un po' di petrolio raffinato.

Le scale in vetro sono, tra quelle citate, quelle che hanno bisogno di un po' più di cura, e questo proprio per la natura del materiale di cui sono fatte. Queste vanno innanzitutto spolverate con un panno morbido ed asciutto. E' bene, poi, creare una soluzione formata da acqua, aceto e detersivo per i piatti e spruzzarla direttamente sulla superficie. Per concludere, si passa alla fase di asciugatura, da effettuare semplicemente con un foglio di quotidiano.
Importantissimo è non effettuare il lavaggio delle scale in vetro quando su questa superficie arrivano i raggi diretti del sole, in quanto non consentono una perfetta pulizia e rimarrebbero sempre spiacevoli aloni.

Per questo e per altri consigli saremo felici, come vostro rivenditore di fiducia, di fornirvi tutte le indicazioni di cui avrete bisogno prima e dopo la scelta della vostra scala da interno.


  • Complemento d'arredo
  • Poca Manutenzione
  • Ampia scelta
  • Alta Tecnologia
Fiditalia

Per dei finanziamenti a tassi agevolati